Se tra il buio un fantasma vedrai

Opera details:

Opera title:

I Puritani

Composer:

Vincenzo Bellini

Language:

Italian

Synopsis:

I Puritani Synopsis

Libretto:

I Puritani Libretto

Translation(s):

English

Duet details:

Type:

duet

Role(s):

Sir Giorgio Valton / Sir Riccardo Forth

Voice(s):

Bass / Baritone

Act:

2.08

Previous scene: Il rival salvar tu dei
Next scene: Riccardo Riccardo!

Samuel Ramey & Thomas Hampson - Il rival salvar tu dei... Suoni la tromba ( I Puritani )

Singer(s): Samuel Ramey Thomas Hampson

FAN PAGE OF VINCENZO BELLINI

Duet of Sir Giorgio Valton & Sir Riccardo Forth
Composer - Vincenzo Bellini
1999

LYRICS :

GIORGIO
Il rival salvar tu dêi,
Il rival salvar tu puoi.

RICCARDO
Io nol posso.

GIORGIO
No? Tu nol vuoi.

RICCARDO
con sdegno
No.

GIORGIO
Tu il salva!

RICCARDO
No, ah! no, ei perirà!

GIORGIO
Tu quell'ora or ben rimembri
Che fuggì la prigioniera.

RICCARDO
Sì.

GIORGIO
E d'Arturo fu colpa intera?

RICCARDO
quasi sdegnandosi
Tua favella ormai ...

GIORGIO
È vera.

RICCARDO
Parla aperto.

GIORGIO
Ho detto assai.

RICCARDO
Fu il voler del Parlamento,
Se ha colui la pena estrema;
Dei ribelli l'ardimento
In Artur si domerà.
Io non l'odio, io nol pavento,
Ma l'indegno perirà.

GIORGIO
No! Un reo tormento
Or t'invade e acceca ... ah! trema!
Il rimorso e lo spavento
La tua vita strazierà.
Se il rival per te fia spento
Un'altr'alma seco andrà.

RICCARDO
Chi?

GIORGIO
Pensa, o figlio!
Due vittime farai!
E dovunque tu n'andrai
L'ombra lor ti seguirà!
Se tra il buio un fantasma vedrai
Bianco, lieve ... che geme e sospira,
Sarà Elvira che s'aggira,
E ti grida: io son morta per te.
Quando il cielo è in tempasta più scuro,
S'odi un'ombra affannosa, che freme,
Sarà Arturo che t'incalza, ti preme,
Ti minaccia de' morti il furor.

RICCARDO
Se d'Elvira il fantasma dolente
M'apparisca e m'incalzi e s'adiri,
Le mie preci, i sospiri,
Mi sapranno ottenere mercè.
Se l'odiato fantasma d'Arturo
Sanguinoso sorgesse d'Averno,
Ripiombarlo agli abissi in eterno
Lo ferebbe il mio immenso furor.

GIORGIO
abbracciando Riccardo
Riccardo! Riccardo!
Il duol che si mi accora
Vinca la tua bell'anima.

RICCARDO
Han vinto le tue lacrime ...
Vedi, ho bagnato il ciglio.

GIORGIO, RICCARDO
Chi ben la patria adora
Onora la pietà!

RICCARDO
Forse, forse dell'alba al sorgere
L'oste ci assalirà.
S'ei vi sarà ...

GIORGIO
S'ei vi sarà? Ei perirà.

RICCARDO
Ei perirà, sì, perirà.

GIORGIO
Mia man non è ancor gelida!
Con te combatterò, sì, sì.

RICCARDO
Se armato ei poi verrà,
Per questa mano ei perirà.

GIORGIO
Sia voce di terror:
Patria, vittoria, vittoria, onor.

Suoni la tromba, e intrepido
Io pugnerò da forte;
Bello è affrontar la morte
Gridando: libertà!
Amor di patria impavido
Mieta i sanguigni allori,
Poi terga i bei sudori
E i pianti la pietà.

RICCARDO, GIORGIO
All'alba!

Watch videos with other singers performing Se tra il buio un fantasma vedrai:

Libretto/Lyrics/Text/Testo:

GIORGIO
Pensa, o figlio!
Due vittime farai!
E dovunque tu n'andrai
L'ombra lor ti seguirà!
Se tra il buio un fantasma vedrai
Bianco, lieve … che geme e sospira,
Sarà Elvira che s'aggira,
E ti grida: io son morta per te.
Quando il cielo è in tempasta più scuro,
S'odi un'ombra affannosa, che freme,
Sarà Arturo che t'incalza, ti preme,
Ti minaccia de' morti il furor.

RICCARDO
Se d'Elvira il fantasma dolente
M'apparisca e m'incalzi e s'adiri,
Le mie preci, i sospiri,
Mi sapranno ottenere mercè.
Se l'odiato fantasma d'Arturo
Sanguinoso sorgesse d'Averno,
Ripiombarlo agli abissi in eterno
Lo ferebbe il mio immenso furor.

English Libretto or Translation:

GEORGE
Think, son!
Two victims will do!
And wherever you go
The shadow will follow you!
If you see a ghost in the dark
White, slight ... moans and sighs,
It will be Elvira who wanders,
And he cries to you: I am dead for you.
When the sky is in darker tempasta,
You hear a breathless shadow, that trembles,
It will be Arturo who presses you, presses you,
The furor threatens the dead.

RICCARDO
If d'Elvira the sore phantom
You appear to me and press me and you get up,
My prayers, sighs,
They will know how to get me out of it.
If the hated ghost of Arturo
Bloody rise of Avernas,
To fall back to the abyss forever
My immense fury would make it.