New: Save your favorite arias, videos and singers!
Tell me more - Check it later - Not interested

Col sorriso d'innocenza

Opera details:

Opera title:

Il Pirata

Composer:

Vincenzo Bellini

Language:

Italian

Synopsis:

Il Pirata Synopsis

Libretto:

Il Pirata Libretto

Translation(s):

Not entered yet.

Aria details:

Type:

aria

Role(s):

Imogene

Voice(s):

Soprano

Act:

2.12

Previous scene: Oh! s'io potessi dissipar le nubi
Next scene: Oh! sole ti vela di tenebra fonda

Maria Callas as Imogene - Sorgete...Lo sognai ferito, esangue (Il Pirata)

Singer: Maria Callas

Sicily. On a stormy sea-shore, fisherfolk watch a shipwreck. Among the survivors is Gualtiero. Imogene arrives to offer hospitality to the shipwrecked strangers, but Gualtiero does not reveal himself, and Imogene assumes that he is dead:

Lo sognai ferito, esangue...
Da miei gridi il ciel feriva...
Né una voce rispondea;
L'aura istessa, il mar tacea...


Orchestra and Chorus of the American Opera Society
Conductor: Nicola Rescigno
New York, Carnegie Hall, January 27, 1959

IL PIRATA - Maria Callas, New York 1959 (Complete Opera Bellini):

-------------------------------------

Il Pirata (The Pirate) is an opera in two acts by Vincenzo Bellini to an Italian libretto by Felice Romani. It premiered at La Scala on October 27, 1827.


ATTO PRIMO

Spiaggia di mare in vicinanza di Caldora.
All'alzar del sipario è già cominciata un'orrenda tempesta. Vedesi una nave in grave pericolo, sbattuta qua e là dai venti e dai flutti. La riva e gli scogli sono pieni di pescatori, che si sforzano di soccorrere i miseri vicini a naufragare.
A poco a poco tutto il luogo si copre di popolo. La tempesta è al suo colmo.

SCENA QUINTA
Imogene, Adele, Damigelle e detti. Tutti le vanno incontro.

IMOGENE
Sorgete: è in me dover quella pietade,
Che al soccorso m'invia degli stranieri,
Che qui tragge a posar caso o tempesta:
Antica legge di Caldora è questa.
Chi siete, o sventurati?
Donde scioglieste?

ITULBO
La regal Messina
Lasciammo ieri; ed a Palermo volte
Eran le nostre vele.

IMOGENE
A Palermo! Ah! solcaste un mar crudele.
Campo di orribil guerra,
O stranieri, è quel mar.

ITULBO
(Cielo!).

IMOGENE
Vi occorse
Di quei Pirati alcun?

ITULBO
Essi fur vinti,
Spersi... distrutti...

IMOGENE
E il duce lor?

ITULBO
Il duce?
(Qual mai richiesta?)
È forse in ceppi, o spento.

IMOGENE
Spento!...

ADELE
Ah! che fai? ti frena.

Allontanandola dai Pirati.

IMOGENE
(Oh! mio spavento!).
Ad un cenno d'Adele i Pirati si di­ scostano. Imogene prende Adele in disparte.

Lo sognai ferito, esangue,
In deserta, ignuda, riva...
Tutta intrisa del suo sangue,
Da miei gridi il ciel feriva...
Né una voce rispondea;
L'aura istessa, il mar tacea:
Era sorda la natura
Al mio pianto, al mio dolor.

-------------------------------------

Imogene's long entrance scene with her dreams and fears (first - an image of her lover Gualtiero in blood; then excessively - her husband) isn't beautifully written throughout. Bellini was a very poetic composer in his more elegiac moods: "Lo sognai ferito, esangue" is a moment of great beauty and poetry, followed by some uninspired routine music, and we still are faced with an aria of disconcerting unevenness. I do not desire to offend anyone's love for my favorite composer, I simply wish to explain this selection. Indeed, I would not want to go without Imogene's enchanting "Col sorriso d'innocenza":
-------------------------------------

You are always given a single moment ~~ be totally in it

I hope you all, as she would say her "dear public" enjoy it

-------------------------------------

Watch videos with other singers performing Col sorriso d'innocenza:

Lucia Aliberti Il Pirata Col sorriso d innocenza conductor Giuliano Carella 21589
1 - Lucia Aliberti
Maria Callas BJR143 Il Pirata Finale 1959 New York 225847
1 - Maria Callas

Leyla Gencer Ohs iopotessidissiparlenubi Il pirata 1974 Bellini 21609
1 - Leyla Gencer
Renee Fleming astonishing Il Pirata Finale LIVE Paris 2002 Col Sorriso Oh Sole 21591
1 - Renée Fleming

Montserrat Caballe sings Mad Scene from Il Pirata  21603
1 - Montserrat Caballé
V Bellini IL PIRATA Col sorriso d innocenza  21615
1 - Maria Dragoni

June Anderson 2003 Col sorriso d innocenza Il Pirata 21623
1 - June Anderson

Mariella Devia Col sorriso d innocenzaOh sole Ti vela Il Pirata Ancona 2007 21593
1 - Mariella Devia

Michele Lagrange Bellini Il Pirata Concert Paris 1989 90018
1 - Michèle Lagrange
Mara Zampieri Vincenzo Bellini Il Pirata Imogene Aria Col sorriso d innocenza 21612
1 - Mara Zampieri

Tu vedrai la sventurata Il Pirata Giuseppe Morino live 1987 148515
5 - Domenico Donzelli
5 - Mirto Picchi
Oh S io potessi dissipar Col sorriso d innocenza Bellini Il Pirata 21599
1 - Joyce El-Khoury

Saioa Hernandez Col sorriso d innocenza Il Pirata V Bellini 21618
1 - Saioa Hernández
V Bellini IL PIRATA Col sorriso d innocenza  21619
1 - Anna Caterina Antonacci

Renata Scotto Oh s io potessi Col sorriso d innocenza Pirata Bellini 1979 21588
1 - Renata Scotto
Angela Meade Col sorriso d innocenza Pirata Bellini 2017 21595
1 - Angela Meade

Bellini Il Pirata Col sorriso d innocenza ELIANE COELHO and DAVIDE DAMIANI 1 part 21628
1 - Eliane Coelho
Jenny Drivala Il Pirata Oh s io potessiCol sorriso d innocenzaOh sole ti vela  225855
1 - Jenny Drivala

Il pirata Col sorriso d innocenza Oh sole ti vela Voice 90080
1 - Jane Eaglen
Angela Gheorghiu Bellini Il Pirata Col sorriso d innocenza 21629
1 - Angela Gheorghiu

Angela Gheorghiu Il pirata Col sorriso d innocenza V Bellini 21590
1 - Angela Gheorghiu
1 - Maria Callas

Il Pirata Col sorriso d innocenza Bellini Rosalind Plowright Imogene s aria Il Pirata 21611
1 - Maria Callas
1 - Rosalind Plowright

Soprano ANNA DE CAVALIERI Il Pirata Col sorriso d innocenza  21613
1 - Anne McKnight
1 - Maria Callas
Il Pirata 1997 Remastered Version ACT 2 Scene 4 New York Col sorriso d innocenza 90097
1 - Maria Callas
2 - Regina Sarfaty

Libretto/Lyrics/Text/Testo:

IMOGENE
prendendola in disparte
Ascolta...
Geme l'aura d'intorno... Ecco l'ignuda
Deserta riva, ecco giacer trafitto
Al mio fianco un guerrier... ma non è questo,
Non è questo Gualtier... È desso Ernesto.
Ei parla... ei chiama il figlio...
Il figlio è salvo... io lo sottrassi ai colpi
Dei malfattori... a lui si rechi... il vegga
Lo abbracci, e mi perdoni anzi ch'ei mora.
Deh! tu, innocente, tu, per me l'implora!
Col sorriso d'innocenza,
Collo sguardo dell'amor,
Di perdono, di clemenza,
Deh! favella al genitor.
Digli, ah! digli che respiri,
Che sei libero per me;
Che pietoso un guardo ei giri
A chi tanto oprò per te.
Odesi dalla sala del consiglio un lu­gubre suono.
Qual suono ferale Echeggia, rimbomba?
Del giorno finale È questa la tromba!
Udite...

English Libretto or Translation:

Not entered yet.

Contributors to this page