New: Save your favorite arias, videos and singers!
Tell me more - Check it later - Not interested

Oh! s'io potessi dissipar le nubi

Opera details:

Opera title:

Il Pirata

Composer:

Vincenzo Bellini

Language:

Italian

Synopsis:

Il Pirata Synopsis

Libretto:

Il Pirata Libretto

Translation(s):

Not entered yet.

Aria details:

Type:

recitative,aria

Role(s):

Imogene

Voice(s):

Soprano

Act:

2.11

Previous scene: Tu vedrai la sventurata
Next scene: Col sorriso d'innocenza

Renée Fleming astonishing Il Pirata Finale LIVE Paris (2002) Col Sorriso... Oh Sole

Singer: Renée Fleming

Please click for more information and analysis. For non commercial educational purposes. I do not own this recording. Please message me if there is a problem with this video.

Theatre du Chatelet, Paris May 16, 2002
Renée Fleming Orchestre Philharmonique et Chur de Radio France Conductor: Evelino Pido



An astonishing reading of the final scene of Bellini's Il Pirata. Though only his third opera, it is one of his greatest.

In this live performance, Renée Fleming delivers some incredibly risky singing here from sinuously arching 20 second Bellinian lines in the famous aria Col Sorisso d'innocenza (a sort of warm up for Casta Diva, it being in the same key and having the same accompanying figure), to massive shifts in colour and vocal weight in the cabaletta, a two octave plunge, incredibly aggressive use of chest voice taken up to a G#4. It's rare that opera singing is this viscerally exciting.

There are a few unfortunate skips in the recording in the final cabaletta, but this is the best source for the recording which preserves the voice in the highest fidelity.


Fleming's singing of the Bel Canto repertoire remains controversial: some will find this interpretation beyond the realms of good taste, as Fleming is really pushing to the edge of what is possible in every parameter, but for this listener, rarely has madness been so effectively realised in an interpretation, and I've never heard this final scene more excitingly or beautifully sung. The orchestral support and choral singing is exemplary, conductor Evelino Pido deftly matching Fleming's intensity.

In my opinion this is one the Fleming's three greatest Bel Canto roles, the other's being her 1993 Armida (Rossini) and her 1998 Lucrezia Borgia (Donizetti): one each of the famous bel canto masters. She sang many other roles in this repertoire very successfully also, but these are the most demanding, and the ones she remained most committed to. Link to her Fleming's live 1998 Lucrezia Borgia finale:


I recommend listening to the whole scene, but time stamps have been inserted below.

IMOGENE
Oh! s'io potessi dissipar le nubi
Che mi aggravan la fronte!... è giorno, o sera?
Son io nelle mie case, o son sepolta?

ADELE
Lassa! vaneggia.

IMOGENE
(prendendola in disparte)
Ascolta...
Geme l'aura d'intorno... Ecco l'ignuda
Deserta riva, ecco giacer trafitto
Al mio fianco un guerrier... ma non è questo,
Non è questo Gualtier... È desso Ernesto.
Ei parla... ei chiama il figlio...
Il figlio è salvo... io lo sottrassi ai colpi
Dei malfattori... a lui si rechi... il vegga
Lo abbracci, e mi perdoni anzi ch'ei mora.
Deh! tu, innocente, tu, per me l'implora!

(5:17)
Col sorriso d'innocenza,
Collo sguardo dell'amor,
Di perdono, di clemenza,
Deh! favella al genitor.
Digli, ah! digli che respiri,
Che sei libero per me;
Che pietoso un guardo ei giri
A chi tanto oprò per te.

(9:44)
Qual suono ferale Echeggia, rimbomba?
Del giorno finale È questa la tromba!
Udite...

CAVALIERI
(dalle sale)
Il consiglio
Condanna Gualtier.

IMOGENE
Gualtiero! oh periglio!...
Egli è prigionier!
Spezzate i suoi nodi,
Ch'ei fugga lasciate...
Che veggo? ai custodi
In mano lo date...
Il palco funesto,
Per lui s'innalzò.

(11:14)
Oh, sole! ti vela
Di tenebre oscure...
Al guardo mi cela
La barbara scure...
Ma il sangue già gronda;
Ma tutta m'innonda...
D'angoscia, d'affanno,
D'orrore morrò.

ADELE e DAMIGELLE
Ah! vieni: riparati
A stanze più chete:
Altrove procurati
Conforto, quiete.
(Delira, demente,
Consiglio non sente...
Al duol, che l'opprime
Più regger non può).

Watch videos with other singers performing Oh! s'io potessi dissipar le nubi:

Libretto/Lyrics/Text/Testo:

IMOGENE
Oh! s'io potessi dissipar le nubi
Che mi aggravan la fronte!... è giorno, o sera?
Son io nelle mie case, o son sepolta?

ADELE
Lassa! vaneggia.

IMOGENE
prendendola in disparte
Ascolta...
Geme l'aura d'intorno... Ecco l'ignuda
Deserta riva, ecco giacer trafitto
Al mio fianco un guerrier... ma non è questo,
Non è questo Gualtier... È desso Ernesto.
Ei parla... ei chiama il figlio...
Il figlio è salvo... io lo sottrassi ai colpi
Dei malfattori... a lui si rechi... il vegga
Lo abbracci, e mi perdoni anzi ch'ei mora.
Deh! tu, innocente, tu, per me l'implora!
Col sorriso d'innocenza,
Collo sguardo dell'amor,
Di perdono, di clemenza,
Deh! favella al genitor.
Digli, ah! digli che respiri,
Che sei libero per me;
Che pietoso un guardo ei giri
A chi tanto oprò per te.
Odesi dalla sala del consiglio un lu­gubre suono.
Qual suono ferale Echeggia, rimbomba?
Del giorno finale È questa la tromba!
Udite...

English Libretto or Translation:

Not entered yet.

Sheetmusic in our database with this aria

Bellini Arias for SopranoBellini: Arias for SopranoBellini: Favorite Soprano Arias

Contributors to this page