New: Save your favorite arias, videos and singers!
Tell me more - Check it later - Not interested

E la solita storia del pastore

Opera details:

Opera title:

Arlesiana

Composer:

Francesco Cilea

Language:

Italian

Synopsis:

Arlesiana Synopsis

Libretto:

Not entered yet.

Translation(s):

Not entered yet.

Aria details:

Type:

aria

Role(s):

Federico

Voice(s):

Tenor

Act:

2.06a

Previous scene: Portan tutti sul core
Next scene: Anch io vorrei dormir cosi

Giuseppe Filianoti - L'Arlesiana - Lamento di Federico (È la solita storia) Versione 1897

Singer: Giuseppe Filianoti

Giuseppe Filianoti - L'Arlesiana - Lamento di Federico (E' la solita storia del pastore)
Philharmonisches Orchester Freiburg
Fabrice Bollon, Dirigent

Testo originale della prima rappresentazione del 1897.
Original text from the first performance in 1897.

FEDERICO:
Portan tutti sul core,
Gl'innamorati, lettere d'amore.
Ed io vi porto queste
Che son la prova del suo tradimento.
E m'avvelenan gli occhi,
Solo a guarlarle - e il leggerle è tormento!
"Sì, sempre tua, nelle tue braccia, sempre."
Ah, l'infame - l'infame!

L'INNOCENTE:
Il sol tramonta - scende la sera.

FEDERICO:
È la solita storia del pastore.
Il povero ragazzo
Voleva raccontarla, e s'addormì.
C'è nel sonno l'oblìo - come l'invidio!
Anch'io vorrei dormir così:
Nel sonno almen l'oblio trovar!
Vorrei sentir sugli occhi un vel
Come un sospir lene calar!
Ma ogni sforzo è già vano: davanti
ho sempre di lei il dolce sembiante.
O bella pace, da quanti dì
Sei da me tu fuggita!
Lei, sempre lei, mi parla al cor. Fatale
Vision, mi lascia! Mi fai tanto male!

Watch videos with other singers performing E la solita storia del pastore:

Libretto/Lyrics/Text/Testo:

E' la solita storia del pastore...
Il povero ragazzo volvea raccontarla,
e s'addormi.
C'è nel sonno l'oblio,
Come l'invidio!
Anch'io vorrei dormir così
nel sonno almeno l'oblio trovar!
La pace sol cercando io vò:
vorrei poter tutto scordar.
Ma ogni sforzo è vanno..
Davanti ho sempre di lei
il dolce sembiante!
La pace tolta è sempre a me...
Perché degg'io tanto penar?
Lei!... sempre mi parla al cor!
Fatale vision, mi lascia!
mi fai tanto male! Ahimè!

English Libretto or Translation:

Not entered yet.