New: Save your favorite arias, videos and singers!
Tell me more - Check it later - Not interested

Questa invero e curiosa

Opera details:

Opera title:

Il Matrimonio Segreto

Composer:

Domenico Cimarosa

Language:

Italian

Synopsis:

Il Matrimonio Segreto Synopsis

Libretto:

Il Matrimonio Segreto Libretto

Translation(s):

English

Recitative details:

Type:

recitative

Role(s):

Geronimo / Count Robinson

Voice(s):

Bass / Bass

Act:

2.01

Previous scene: Orsu saper conviene
Next scene: Se fiato in corpo avete

YouTube movie:

No youtube found that exactly matches aria, opera and composer.

Libretto/Lyrics/Text/Testo:

ATTO SECONDO

SCENA PRIMA
Sala come nell'atto primo; Geronimo, poi il Conte.

GERONIMO
Questa invero è curiosa:
Sembran d'accordo in masticar parole
Perchè io non intenda.
Ma voglio ben scoprir questa faccenda.
Venite, sì, venite, o conte amato;
Mi volete ora dir quello ch'è stato?

CONTE
Anzi men vengo apposta, e dico il tutto
Senza riguardo alcuno.

GERONIMO
No, non c'è alcuno.

CONTE
Alcun riguardo, ho detto,
Non ho di dirvi il tutto, e parlo schietto.
Vi dirò in primo luogo in stil laconico,
Che pel mio gusto armonico
Cosa non ha Elisetta
Che possa, qual vorrei,
Accender il mio cor, gli affetti miei;
E che mancando in me l'inclinazione,
Impossibil divien fra noi l'unione.

GERONIMO
Che armonico? che affetti?
Che unione? E cosa adesso
Mi andate voi dicendo?

CONTE
Che Elisetta sposar più non intendo.

GERONIMO
Che? cosa avete detto?

CONTE
Ho detto, che non trovo
Cosa in lei che mi piaccia,
E che più non la voglio.

GERONIMO
Non la volete più, mia figlia? Quella
Per cui steso è il contratto?
Non la volete più? Voi siete matto!
La vorrete benissimo,
La sposerete. Signor sì. A Geronimo
Non se ne fan di queste. E non è un uomo
Geronimo da prendersi
Per un qualche babbeo.
E Geronimo dice e vi ripete,
Che la vorrete, e che la sposerete.

CONTE
Ed al signor Geronimo
Io pur dico e ripeto
Che non la sposerò; ma che lo prego
Di mostrarsi contento
Che fra noi segua un accomodamento.

English Libretto or Translation:

SECOND ACT

FIRST SCENE
Room as in the first act; Geronimo, then the Count.

GERONIMO
This is indeed curious:
Sembran agree in chewing words
Because I do not intend.
But I really want to find out about this.
Come, yes, come, or count loved;
Do you want to tell me now what was it?

WITH YOU
Indeed I come on purpose, and I say everything
Without regard any.

GERONIMO
No, there is no one.

WITH YOU
Any respect, I said,
I do not have to tell you everything, and I speak candidly.
I will tell you first in laconic style,
What for my harmonic taste
What does not have Elisetta
What can I wish,
Turn on my heart, my affections;
And that lacking in me the inclination,
Unity becomes possible between us.

GERONIMO
What harmonic? what affects?
What union? And what now
Do you go telling me?

WITH YOU
That Elisetta marry more I do not mean.

GERONIMO
That? what did you say?

WITH YOU
I said, I can not find
What in her that I like,
And that more I do not want it.

GERONIMO
Do not you want her anymore, my daughter? That
So what is the contract?
Do not you want it anymore? You are crazy!
You'll love it,
You will marry her. Mr. Yes. In Geronimo
You do not fan of these. And he is not a man
Geronimo to be taken
For some sucker.
And Geronimo says and repeats to you,
What you want, and that you will marry her.

WITH YOU
And to Mr. Geronimo
I also say and repeat
That I will not marry her; but that I beg you
To show himself happy
That between us follows an accommodation.

This is a partly automated translation. Please help us with corrections or provide us with a complete new translation. We will gladly mention the translator. Contact