New: Save your favorite arias, videos and singers!
Tell me more - Check it later - Not interested

Aspetta aspetta cara sposina

Opera details:

Opera title:

Don Pasquale

Composer:

Gaetano Donizetti

Language:

Italian

Synopsis:

Don Pasquale Synopsis

Libretto:

Don Pasquale Libretto

Translation(s):

English Deutsch

Duet details:

Type:

duet

Role(s):

Don Pasquale / Dr Malatesta

Voice(s):

Bass / Baritone

Act:

3.11

Previous scene: Cheti cheti immantinente
Next scene: Com'e gentil

Thomas Hampson & Luca Pisaroni - Cheti cheti immantinente (Donizetti: Don Pasquale)

Singer(s): Thomas Hampson Luca Pisaroni

Full playlist: Gala concert with Thomas Hampson and Luca Pisaroni
Heidelberger Frühling, 2012

WDR Rundfunkorchester
Conductor: Massimo Zanetti


Lyrics:

DON PASQUALE
Cheti cheti immantinente
nel giardino discendiamo;
prendo meco la mia gente,
il boschetto circondiamo;
e la coppia sciagurata,
a un mio cenno imprigionata,
senza perdere un momento
conduciam dal podestà.

MALATESTA
Io direi... sentite un poco,
noi due soli andiam sul loco;
nel boschetto ci appostiamo,
ed a tempo ci mostriamo;
e tra preghi, tra minaccie
d'avvertir l'autorità,
ci facciam dai due prometter
che la cosa resti là.

DON PASQUALE
(alzandosi)
E siffatto scioglimento
poco pena al tradimento.

MALATESTA
Riflettete, è mia sorella.

DON PASQUALE
Vada fuor di casa mia.
Altri patti non vo' far.

MALATESTA
È un affare delicato,
vuol ben esser ponderato.

DON PASQUALE
Ponderate, esaminate,
ma in mia casa non la vo'.

MALATESTA
Uno scandalo farete,
e vergogna poi ne avrete.

DON PASQUALE
Non importa... non importa.

MALATESTA
Non conviene, non sta bene:
altro modo cercherò.
(riflette intanto)

DON PASQUALE
(imitandolo)
Non sta bene, non conviene...
Ma lo schiaffo qui restò.
(pensano tutti e due)
Io direi...

MALATESTA
(a un tratto)
L'ho trovata!

DON PASQUALE
Oh! benedetto!
Dite presto.

MALATESTA
Nel boschetto
quatti quatti ci appostiamo
di là tutto udir possiamo.
S'è costante il tradimento
la cacciate su due piedi.

DON PASQUALE
Bravo, bravo, va benone!
Son contento, bravo, bravo.

(Aspetta, aspetta,
cara sposina,
la mia vendetta
già s'avvicina;
già già ti preme,
già t'ha raggiunto,
tutte in un punto
l'hai da scontar.
Vedrai se giovino
raggiri e cabale,
sorrisi teneri,
sospiri e lagrime.
Or voglio prendere
la mia rivincita
sei nella trappola
v'hai da restar.)

MALATESTA
(Il poverino sogna vendetta.
Non sa il meschino
quel che l'aspetta;
invano freme,
invano arrabbia,
è chiuso in gabbia,
non può scappar.
Invano accumula
progetti e calcoli;
non sa che fabbrica
castelli in aria;
non vede il semplice
che nella trappola
da sé medesimo
si va a gettar.)
(escono insieme)

______________________

My uploads serve non-profit, educational purposes only. No copyright infringement intended. If you're the rights owner and you wish your content to be removed from my channel, please before reporting, let me know and I take it down.

Watch videos with other singers performing Aspetta aspetta cara sposina:

Libretto/Lyrics/Text/Testo:

DON PASQUALE
Bravo, bravo, va benone,
son contento, bravo, bravo.
(Aspetta, aspetta, cara sposina:
la mia vendetta già s'avvicina,
già, già ti preme,
già t'ha raggiunto,
tutte in un punto
l'hai da scontar.
Vedrai se giovino
raggiri e cabale,
sorrisi teneri,sospiri e lagrime:
or voglio prendere
la mia rivincita;
sei nella trappola
v'hai da restar.)

MALATESTA
(Il poverino sogna vendetta,
non sa il meschino quel che l'aspetta:
invano freme, invan s'arrabbia,
è chiuso in gabbia,
non può scappar.
Invano accumula progetti e calcoli,
non sa che fabbrica
castelli in aria;
non vede, il semplice,
che nella trappola
da sè medesimo
si va a gettar.)
escono insieme

English Libretto or Translation:

DON PASQUALE
Bravo, good, it's fine,
I'm happy, good, good.
(Wait, wait, dear bride:
my vengeance is already approaching,
already, already I press you,
already has reached you,
all in one point
you have to clash.You
see if you are good trick
and cabal,
tender smiles, sighs and tears: now
I want to take
my revenge,
you're in the trap you
have to stay.)

MALATESTA
(The poor man dreams of revenge,
he does not know the petty what awaits him: in
vain he quivers, invan s'arrabbia,
is closed in a cage,
not it can scappar.
In vain he accumulates projects and calculations,
he does not know that he builds
castles in the air;
he does not see, the simple,
who goes into the trap
himself
.)
come out together

Contributors to this page