New: Save your favorite arias, videos and singers!
Tell me more - Check it later - Not interested

Voi tutti che m'udite

Opera details:

Opera title:

La Favorita

Composer:

Gaetano Donizetti

Language:

Italian

Synopsis:

La Favorita Synopsis

Libretto:

La Favorita Libretto

Translation(s):

English Francais

Recitative details:

Type:

recitative

Role(s):

Balthazar / Léonor de Guzman / Alphonse XI

Voice(s):

Bass / Mezzo-Soprano / Baritone

Act:

2.10

Previous scene: Paventa il furor d'un Dio vendicatore
Next scene: Ah! che diss egli

Laszlo Polgar - Ah paventa il furor... Voi tutti che m'udite ( La Favortia - Gaetano Donizetti )

Singer: László Polgár


Scena & aria of Baldassare
Leonora - Agnes Baltsa
Fernando - Alfredo Kraus
Alfonso - Paolo Gavanelli
Conductor - Giuseppe Patane
Konzertante Aufführung in italienischer Sprache
1989

LYRICS :

Baldassarre


Ah paventa del furor
d'un Dio vendicator.
Su' rei terribil scende
e scudo egli è al tapin:
tu le procelle orrende
affronti, sconsigliato;
ma già l'estremo fato
minaccia il tuo destin.

Leonora
Io fremo dal terror,
e sovra il mesto cor
l'ira terribil scende
del crudo mio destin.
Tra le procelle orrende
agghiaccia il cor turbato,
e vedo estremo fato
sorger d'appresso alfin.

Alfonso
Agli atti ed al furor,
che gli arde in mezzo al cor,
fiero il rimorso scende
entro il mio petto alfin:
ma le procelle orrende
non mi vedran cangiato.
Tu trema, sconsigliato,
sul nero tuo destin.

Gasparo e Coro
Io fremo dal terror,
e sovra il mesto cor,
l'ira terribil scende
del barbaro destin.
Tra le procelle orrende
agghiaccia il cor turbato,
e vede estremo fato
sorger d'appresso alfin.

Baldassarre
Voi tutti che mi udite,
la coppia rea fuggite,
questa perversa femmina
ha maledetto il ciel.

Leonora
Oh Dio!

Alfonso
Leonora! ahi, misera!

Leonora
M'inghiotta omai l'avel.

Coro
Che mai parlò del ciel!

Alfonso
E con quai dritti!...

Baldassarre
In nome
del pastor sommo, maledetti entrambi,
se doman gl'iniqui e stolti
non sian per sempre separati e sciolti.

Alfonso
(Ah! che diss'egli? Quel labbro insensato
di rovesciare il mio trono ha tentato;
il petto m'arde tremendo di sdegno;
pur la vendetta non scende del re!
Ah! pria ch'io ceda, perisca il mio regno,
lo scettro, il brando, s'infranga con me.)

Leonora
(Ah! che diss'egli? Quel petto infiammato
me dalla terra, dal cielo ha scacciato;
muta quest'alma non nutre un disegno,
né la vendetta reclama del re:
amor, vergogna m'invade e disdegno,
morte, deh, scendi propizia su me.)

Baldassarre
(togliendo una pergamena dalle mani dello scudiero)
Lo stemma è questo
del sommo pastor.

Sì, che d'un nume terribile, irato,
difende il braccio d'inerme oltraggiato;
Alfonso, trema, vedrassi nel regno
arder di guerra la face per te;
sacro all'infamia, de' popoli a sdegno,
ricada il sangue, sull'empia, sul re.

Gasparo e Coro
(Ah! che diss'egli? Quel labbro infiammato
face di guerra qui in mezzo ha gittato:
il petto gli arde tremendo di sdegno,
pur la vendetta non scende del re;
sia quest'infame bandita dal regno;
sia maledetto chi asilo le diè!)

Ines e Coro di Donne
(Ah! che diss'egli? Quel labbro infiammato
face di guerra qui in mezzo ha gittato:
il petto gli arde tremendo di sdegno,
pur la vendetta non scende del re;
d'amor le gioie, la speme d'un regno,
donna infelice, già tutto perdé.)

Watch videos with other singers performing Voi tutti che m'udite:

Libretto/Lyrics/Text/Testo:

BALDASSARRE
Voi tutti che mi udite,
la coppia rea fuggite,
questa perversa femmina
ha maledetto il ciel.

LEONORA
Oh Dio!

ALFONSO
Leonora! ahi, misera!

LEONORA
M'inghiotta omai l'avel.

CORO
Che mai parlò del ciel!

ALFONSO
E con quai dritti!...

BALDASSARRE
In nome
del pastor sommo, maledetti entrambi,
se doman gl'iniqui e stolti
non sian per sempre separati e sciolti.

English Libretto or Translation:

BALDASSARRE
All of you who hear me,
the rea reaper couple,
this perverse female
he cursed the sky.

LEONORA
Oh God!

ALFONSO
Leonora! ouch, miserable!

LEONORA
The avel is swallowed by me.

CHOIR
What never spoke of the sky!

ALFONSO
And with that straight ...!

BALDASSARRE
In the name
of the Supreme Pastor, both cursed,
if you ask the wicked and foolish
they are not forever separated and loose.

This is a partly automated translation. Please help us with corrections or provide us with a complete new translation. We will gladly mention the translator. Contact

Contributors to this page