New: Save your favorite arias, videos and singers!
Tell me more - Check it later - Not interested

Ama tua madre e tenero

Opera details:

Opera title:

Lucrezia Borgia

Composer:

Gaetano Donizetti

Language:

Italian

Synopsis:

Lucrezia Borgia Synopsis

Libretto:

Lucrezia Borgia Libretto

Translation(s):

Not entered yet.

Duet details:

Type:

duet

Role(s):

Lucrezia Borgia / Gennaro

Voice(s):

Soprano / Tenor

Act:

Not entered yet.

Previous scene: Come soave quest ora di silenzio
Next scene: Qualunque sia l'évento

Giuseppe Filianoti, Mariella Devia - Lucrezia Borgia/Gennaro Act 1 Duet

Singer(s): Giuseppe Filianoti Mariella Devia

Giuseppe Filianoti, Mariella Devia
Lucrezia Borgia/Gennaro Act 1 Duet

Ciel!

GENNARO
Che vegg'io?

LUCREZIA
Lasciatemi.

GENNARO
No, no, gentil signora.

LUCREZIA
Lasciatemi.

GENNARO (trattendola)
No, per mia fede.

LUCREZIA
Ah! lasciatemi.

GENNARO
No, per mia fede!
Ch'io vi contempla ancora!
Leggiadra, amabil siete;
Nè paventar dovete
Che ingrato ed insensibile
Per voi si trovi un cor.

LUCREZIA
Gennaro! e fia possibile
Che a me tu porti amor?

GENNARO
Qual dubbio è il vostro?

LUCREZIA
Ah! dimmelo.

GENNARO
Sì quanto lice, io v'amo.

LUCREZIA
(Oh gioja! ... )

GENNARO (incerto)
V'a ... v'a ...
(deciso)
Eppure, uditemi ... esser verace io bramo,
Sì, io bramo.
Avvi un più caro oggetto,
Cui nutro immenso affetto.

LUCREZIA
E ti è di me più caro?

GENNARO
Sì.

LUCREZIA
Chi è mai?

GENNARO
Mia madre ell'è.

LUCREZIA
Tua madre! ...

GENNARO
Sì.

LUCREZIA
Tua madre! ... Oh mio Gennaro! tu l'ami?

GENNARO
Al par di me.

LUCREZIA
Ed ella?

GENNARO
Ah! compiangetemi: io non la vidi mai.

LUCREZIA
Ma, come? ...

GENNARO
È funesta istoria, che sempre altrui celati,
Ma son da ignoto instinto
A dirla a voi sospinto;
Alma cortese e bella ...

LUCREZIA
(Tenero cor!)

GENNARO
... nel vostro volto appar.

LUCREZIA
Ah! favella, favella ...
Tutto mi puoi narrar.

GENNARO
Di pescatore ignobile esser figliuol credei,
E seco oscuri in Napoli vissi i prim' anni miei.
Quando un guerriero incognito venne d'inganno e trarmi;
Mi diè cavallo ed armi,
E un foglio a me lasciò.

LUCREZIA
Ebben?

GENNARO
Era mia madre, ahi misera! mia madre che scrivea ...
Di rio possente vittima per sè, per me temea;
Di non parlar, nè chiedere il nome suo qual era
Calda mi fe' preghiera,
Ed obbedita io l'ho.

LUCREZIA (si asciuga le lagrime)
E il foglio suo?

GENNARO
Miratelo: mai dal mio cor si parte.

LUCREZIA
Oh! quante amare lagrime forse in vergarlo ha sparte!

GENNARO
Ed io, signora, oh quanto su quelle cifre ho pianto!
Ma che? voi pur piangete?

LUCREZIA
Ah sì.

GENNARO
Piangete?

LUCREZIA
Per lei ... per te ...

GENNARO
Per me? ...

LUCREZIA
Per te.

GENNARO
Piangete per me?
Alma gentil voi siete, amor più cara a me.

LUCREZIA
Ama tua madre, e tenero semptre per lei ti serba ...
Prega che l'ira plachisi della sua sorte acerba ...
Prega che un giorno stringere ella ti possa al cor.

GENNARO
L'amo, sì, l'amo, e sembrami vederla in ogni oggetto ...
Una soave immagine me n'ho formato in petto;
Seco, dormente o vigile, seco favello ognor.

LUCREZIA
(Tenero cor!)

GENNARO
Alma gentil voi siete, più cara a me.

LUCREZIA
Ah! Ama tua madre, e tenero ...

GENNARO
L'amo ...

LUCREZIA
... sempre per lei ti serba ...

GENNARO
... sempre ...

LUCREZIA
... Prega che l'ira plachisi della sua sorte acerba.

GENNARO
Sì.

LUCREZIA
Prega che un giorno stringere ella ti possa al cor, ecc

GENNARO
Una soave immagine, ecc

Watch videos with other singers performing Ama tua madre e tenero:

Libretto/Lyrics/Text/Testo:

Not entered separately yet.

Full libretto Lucrezia Borgia

English Libretto or Translation:

Not entered yet.

Contributors to this page