New: Save your favorite arias, videos and singers!
Tell me more - Check it later - Not interested

Vieni la mia vendetta

Opera details:

Opera title:

Lucrezia Borgia

Composer:

Gaetano Donizetti

Language:

Italian

Synopsis:

Lucrezia Borgia Synopsis

Libretto:

Lucrezia Borgia Libretto

Translation(s):

Not entered yet.

Aria details:

Type:

aria

Role(s):

Alfonso D'Este

Voice(s):

Bass

Act:

1

Previous scene: Qualunque sia l'évento
Next scene: Il segreto per esser felice

Basso JOSE' MARDONES - Lucrezia Borgia "Vieni, la mia vendetta...Qualunque sia"

Singer: Pasquale Amato

Gaetano Donizetti LUCREZIA BORGIA "Vieni, la mia vendetta... Qualunque sia l'evento..."
Disco acustico Victor U.S.A. 74890 -- data di incisione 5 maggio 1924
Basso spagnolo JOSE' MARDONES (Fontecha Alava, Spagna 14 agosto 1868 - Madrid 4 maggio 1932) - Studia al Conservatorio di Madrid, inizia la carriera in patria. Nella stagione 1908/09 canta al Teatro S.Carlos di Lisbona e poi al Teatro de la Opera di Buenos Aires (Rigoletto, Aida, Manon, Bohème,Mignon).
Dopo aver cantato con la Boston Opera Company, il 12 novembre1917 debutta al Teatro Metropolitan di New York come Ramfis in Aida al fianco di Enrico Caruso, Claudia Muzio, Margarete Matzenauer e Pasquale Amato.

------------------------------------------------------------
DUCA
Vieni: la mia vendetta
È mediatata e pronta;
Ei l'assicura e affretta
Col cieco suo fidar.
Mai per cotesti insani
Me non vorrà sfida.

Qualunque sia l'evento
Che può recar fortuna,
Nemico non pavento
L'altero ambasciator.
Non sempre chiusa ai popoli
Fu la fatal Laguna,
Non sempre fu la fatal Laguna, no:
Ad oltraggiato principe
Aprir si puote ancor.

Watch videos with other singers performing Vieni la mia vendetta:

Libretto/Lyrics/Text/Testo:

Vieni, la mia vendetta
È mediatata e pronta;
Ei l'assicura e affretta
Col cieco suo fidar.

Mai per cotesti insani
Me non vorrà  sfidar,
No, no.

Qualunque sia l'evento
Che può recar fortuna,
Nemico non pavento
L'altero ambasciator.
Non sempre chiusa ai popoli
Fu la fatal Laguna,
Non sempre fu la fatal Laguna, no:
Ad oltraggiato principe
Aprir si puote ancor.

English Libretto or Translation:

Not entered yet.

Contributors to this page