Son risoluto in somma

Opera details:

Opera title:

L' Incoronazione di Poppea

Composer:

Claudio Monteverdi

Language:

Italian

Synopsis:

L' Incoronazione di Poppea Synopsis

Libretto:

L' Incoronazione di Poppea Libretto

Translation(s):

English Deutsch

Recitative details:

Type:

recitative

Role(s):

Nerone / Seneca

Voice(s):

CounterTenor or Soprano / Bass

Act:

1.11

Previous scene: Seneca io miro in ciel
Next scene: Come dolci signor come soavi

Libretto/Lyrics/Text:


SCENA IX
Nerone, Seneca.
Nerone con Seneca discorre,
dicendo voler adempire alle sue voglie.
Seneca moralmente, e politicamente
gli risponde dissuadendolo, Nerone si sdegna,
e lo scaccia dalla sua presenza.

NERONE
Son risoluto insomma
O Seneca, o maestro,
Di rimover Ottavia
Dal posto di consorte,
E di sposar Poppea.

SENECA
Signor, nel fondo alla maggior dolcezza
Spesso giace nascosto il pentimento.
Consiglier scellerato è'l sentimento
Ch'odia le leggi e la ragion disprezza.

NERONE
La legge è per chi serve, e se vogl'io,
Posso abolir l'antica
E indur le nove;
È partito l'impero, è'l ciel di Giove,
Ma del mondo terren lo scettro è mio.

SENECA
Sregolato voler non è volere,
Ma (dirò con tua pace) egli è furore.

NERONE
La ragione è misura rigorosa
Per chi ubbidisce e non per chi comanda.

SENECA
Anzi l'irragionevole comando
Distrugge l'ubbidienza.

NERONE
Lascia i discorsi, io voglio a modo mio.

SENECA
Non irritar il popolo e'l senato.

NERONE
Del senato e del popolo non curo.

SENECA
Cura almeno te stesso, e la tua fama.

NERONE
Trarrò la lingua a chi vorrà biasmarmi.

SENECA
Più muti che farai, più parleranno.

NERONE
Ottavia è infrigidita ed infeconda.

SENECA
Chi ragione non ha, cerca pretesti.

NERONE
A chi può ciò che vuol ragion non manca.

SENECA
Manca la sicurezza all'opre ingiuste.

NERONE
Sarà sempre più giusto il più potente.

SENECA
Ma chi non sa regnar sempre può meno.

NERONE
La forza è legge in pace...

SENECA
La forza accende gli odi...

NERONE
... e spada in guerra,

SENECA
e turba il sangue;...

NERONE
...E bisogno non ha della ragione.

SENECA
La ragione regge gl'uomini e gli dei.

NERONE
Tu mi forzi allo sdegno; al tuo dispetto,
E del popol in onta e del senato
E d'Ottavia, e del cielo, e del abisso,
Siansi giuste od ingiuste le mie voglie,
Oggi Poppea sarà mia moglie !

SENECA
Siano innocenti i regi
O s'aggravino sol di colpe illustri;
S'innocenza si perde,
Perdasi sol per guadagnar i regni,
Ch'il peccato commesso
Per agrandir l'impero
Si assolve da sè stesso;
Ma ch'una femminella abbia possanza
Di condurti agli errori,
Non è colpa da rege o semideo:
È un misfatto plebeo.

NERONE
Levamiti dinnanzi,
Maestro impertinente
Filosofo insolente !

SENECA
Il partito peggior sempre sovrasta
Quando la forza alla ragion contrasta.

English Libretto or Translation:


SCENE IX
Nerone, Seneca.
Nero with Seneca talks,
saying he wants to fulfill his cravings.
Seneca morally and politically
he replies, dissuading him, Nero scorns,
and drives him out of his presence.

NERONE
In short, I am resolute
O Seneca, or master,
Of Ottavia remover
From the place of consort,
And to marry Poppea.

SENECA
Mr., at the bottom of the greatest sweetness
Repentance is often hidden.
A nefarious adviser is the feeling
Cheating the laws and the reason he despises.

NERONE
The law is for those who serve, and if I want,
I can abolish the ancient
And hardly nine o'clock;
The empire has left, è'l ciel di Giove,
But of the earthly world the scepter is mine.

SENECA
Desperate wanting is not to want,
But (I will say with your peace) he is furious.

NERONE
Reason is a rigorous measure
For those who obey and not for those who command.

SENECA
Indeed the unreasonable command
It destroys obedience.

NERONE
Leave the speeches, I want my way.

SENECA
Do not irritate the people and the senate.

NERONE
I do not care about the senate and the people.

SENECA
At least care for yourself, and your fame.

NERONE
I will take the language to those who want to blame me.

SENECA
The more silent you are, the more they will talk.

NERONE
Octavia is frigid and barren.

SENECA
Who is not right, look for pretexts.

NERONE
To those who can what reason is not lacking.

SENECA
The safety of unjust opts is lacking.

NERONE
The most powerful will always be more just.

SENECA
But those who can not always reign can not.

NERONE
Force is law in peace ...

SENECA
The force ignites the hatreds ...

NERONE
... and sword in war,

SENECA
and disturbs the blood; ...

NERONE
... And need has no reason.

SENECA
Reason rules men and gods.

NERONE
You force me to anger; to your spite,
And of the people in shame and the senate
And of Octavia, and of the sky, and of the abyss,
My cravings are right or unjust,
Today Poppea will be my wife!

SENECA
The royal ones are innocent
Either they aggravate only illustrious faults;
Innocence is lost,
Lost alone to earn the kingdoms,
What a sin committed
To agrandir the empire
He absolves himself;
But that a feminine has power
To lead you to mistakes,
It is not guilt by rege or semide:
It is a plebeian misdeed.

NERONE
Levites before,
Naughty teacher
Insolent philosopher!

SENECA
The worst party always dominates
When the force to reason contrasts.