La barca s'avvicina

Opera details:

Opera title:

La Gioconda

Composer:

Amilcare Ponchielli

Language:

Italian

Synopsis:

La Gioconda Synopsis

Libretto:

La Gioconda Libretto

Translation(s):

Deutsch

Trio details:

Type:

trio

Role(s):

Gioconda / Enzo Grimaldo / Laura Adorno

Voice(s):

Soprano / Tenor / Mezzo-Soprano

Act:

4.07

Previous scene: Ten va serenata
Next scene: Sulle tue mani l'anima

Ponchielli : La Gioconda : Act 4 "La barca s' avvicina" [Gioconda]

Singer(s): Fedora Barbieri Maria Callas Gianni Poggi Paolo Silveri

Provided to YouTube by Warner Music Group

Ponchielli : La Gioconda : Act 4 "La barca s' avvicina" [Gioconda] · Maria Callas, Antonino Votto & Orchestra Sinfonica della Rai di Torino

Simply Callas

℗ 1953 NUOVA FONIT CETRA S.p.A.

Bass: Piero Poldi
Bass- Baritone Vocals: Paolo Silveri
Boy Soprano: Maria Callas
Chorus: Giulio Mogliotti
Conductor: Antonino Votto
Orchestra: Orchestra della RAI, Torino
Orchestra: Maria Callas
Orchestra: Orchestra Sinfonica della Rai di Torino
Soprano Vocals: Maria Callas
Soprano Vocals: Fedora Barbieri
Soprano Vocals: Maria Amadini
Tenor Vocals: Giulio Neri
Tenor Vocals: Gianni Poggi
Tenor Vocals: Armando Benzi
Composer: Amilcare PONCHIELLI
Lyricist: Tobia Gorrio (Arrigo Boito)

Auto-generated by YouTube.

Watch videos with other singers performing La barca s'avvicina:

Libretto/Lyrics/Text/Testo:

GIOCONDA
sempre con maggior fretta
Basta! il tempo fugge!
La barca s'avvicina ... i miei compagni
Vi condurran prima dell'alba al lido
Dei Tre Porti ...« ed appena giunti a terra
»Domanderete due corsieri e lesti.«
Verso Aquileja drizzerete il volo,
E di là poco lunge il suol d' Illiria
Vi splenderà liberamente in viso.
a Laura
»Tu per lenir il trepido vïaggio
Gli narrerai la tua ventura. Addio ...«
Ecco la barca ... il mio mantel t'asconda.

Si vede la barca del cantori che s'arresta alla riva.
Gioconda si toglie il mantello di dosso e copre Laura; poi scorge al collo di Laura il rosario.


Che vedo là! Il rosario! oh sommo Dio!
Così dicea la profezia profonda:
«A te questo rosario
Che le preghiere aduna,
Io te lo porgo, accettalo,
Ti porterè fortuna ...»
E così sia! quest'ultimo
Bacio che il pianto innonda
V'abbiate in fronte, è il povero
Bacio del labbro mio.
Talor nei vostri memori
Pensieri alla Gioconda
Date un ricordo. Amatevi ...
Lieti vivete ... Addio!

ENZO e LAURA
Sulle tue mani l'anima
Tutta stempriamo in pianto.
No, mai su queste lagrime
Non scenderà l'oblio.
Ricorderem la vittima
Del sacrificio santo.
Ti benedican gli angeli.
Addio ... Gioconda. – Addio.

English Libretto or Translation:

Not entered yet.