New: Save your favorite arias, videos and singers!
Tell me more - Check it later - Not interested

Si può

Opera details:

Opera title:

La Bohème

Composer:

Giacomo Antonio Puccini

Language:

Italian

Synopsis:

La Bohème Synopsis

Libretto:

La Bohème Libretto

Translation(s):

English Deutsch

Quintet details:

Type:

quintet

Role(s):

Benoît / Marcello / Rodolfo / Colline / Schaunard

Voice(s):

Bass / Baritone / Tenor / Bass / Baritone

Act:

1.04

Previous scene: Legna!
Next scene: Io resto

La bohème: Act I, 'Si puo.....Chi e la?'

Singer(s): Jussi Björling Fernando Corena Robert Merrill John Reardon Giorgio Tozzi

Provided to YouTube by The Orchard Enterprises

La bohème: Act I, 'Si puo.....Chi e la?' · Giacomo Puccini · RCA Victor Orchestra · Thomas Beecham · Jussi Bjorling · Victoria de los Angeles · Robert Merrill · John Reardon · Lucine Amara · Giorgio Tozzi · Fernando Corena · William Nahr · Thomas Powell · George del Monte

Puccini: La Bohème

℗ 2015 Heritage Records

Released on: 2015-02-23

Auto-generated by YouTube.

Watch videos with other singers performing Si può:

Libretto/Lyrics/Text/Testo:

BENOÎT
di fuori
Si può?

MARCELLO
Chi è là?

BENOÎT
Benoît!

MARCELLO
Il padrone di casa!

Depongono i bicchieri.

SCHAUNARD
Uscio sul muso.

COLLINE
Grida
Non c'è nessuno.

SCHAUNARD
È chiuso.

BENOÎT
Una parola.

SCHAUNARD
Dopo essersi consultato cogli altri, va ad aprire.
Sola!

BENOÎT
Entra sorridente: vede Marcello e mostrandogli una carta dice
Affitto !

MARCELLO
ricevendolo con grande cordialità
Olà !
Date una sedia.

RODOLFO
Presto.

BENOÎT
schermendosi
Non occorre. Vorrei...

SCHAUNARD
Insistendo con dolce violenza, lo fa sedere.
Segga.

MARCELLO
Vuol bere?
Gli versa del vino

BENOÎT
Grazie.

RODOLFO e COLLINE
Tocchiamo.

Tutti bevono. Benoît, Roodlfo, Marcello e Schaunard seduti, Colline in piedi. Benoît depone il bicchiere e si rivolge a Marcello mostrandogli la carta.

BENOÎT
Questo
è l'ultimo trimestre .

MARCELLO
con ingenuità
Ne ho piacere.

BENOÎT
E quindi...

SCHAUNARD
interrompendolo
Ancora un sorso.
riempie i bicchieri.

BENOÎT
Grazie.

I QUATTRO
toccando con Benoît
Alla sua salute!

Si siedono e bevono. Colline va a prendere lo sgabello presso il cavalletto e si siede anche lui.

BENOÎT
riprendendo con Marcello
A lei ne vengo
perché il trimestre scorso
mi promise...

MARCELLO
Promisi ed or mantengo.
mostrando a Benoît gli scudi che sono sul tavolo

RODOLFO
con stupore, piano a Marcello
Che fai?...

SCHAUNARD
come sopra
Sei pazzo?

MARCELLO
a Benoît, senza badare ai due
Ha visto? Or via,
resti un momento in nostra compagnia.
Dica: quant'anni ha,
caro signor Benoît?

BENOÎT
Gli anni?... Per carità!

RODOLFO
Su e giù la nostra età.

BENOÎT
protestando
Di più, molto di più.

Mentre fanno chiacchierare Benoît, gli riempiono il bicchiere appena egli l'ha vuotato.

COLLINE
Ha detto su e giù.

MARCELLO
abbassando la voce e con tono di furberia
L'altra sera al Mabil...

BENOÎT
inquieto
Eh?!

MARCELLO
L'hanno colto
in peccato d'amore.

BENOÎT
Io?

MARCELLO
Neghi.

BENOÎT
Un caso.

MARCELLO
lusingandolo
Bella donna!

BENOÎT
mezzo brillo, con subito moto
Ah! molto.

SCHAUNARD
Gli batte una mano sulla spalla.
Briccone !

COLLINE
Seduttore !
Fa lo stesso sull'altra spalla.

RODOLFO
Briccone !

MARCELLO
magnificando
Una quercia!... un cannone! il crin ricciuto
e fulvo.

RODOLFO
L'uomo ha buon gusto.

MARCELLO
Ei gongolava arzillo, pettoruto.

BENOÎT
ringalluzzito
Son vecchio, ma robusto.

COLLINE, SCHAUNARD e RODOLFO
con gravità ironica
Ei gongolava arzuto e pettorillo.

MARCELLO
E a lui cedea la femminil virtù.

BENOÎT
in piena confidenza
Timido in gioventù,
ora me ne ripago... È uno svago
qualche donnetta allegra... e... un po'...
accenna a forme accentuate
Non dico una balena,
o un mappamondo,
o un Viso tondo
da luna piena,
ma magra, proprio magra, no e poi no!
Le donne magre sono grattacapi
e spesso... sopraccapi...
e son piene di doglie,
per esempio... mia moglie...
Marcello dà un pugno sulla tavola e si alza: gli altri lo imitano: Benoît li guarda sbalordito.

MARCELLO
con forza
Quest'uomo ha moglie
e sconce voglie
ha nel cor!

GLI ALTRI
Orror !

RODOLFO
E ammorba, e appesta
la nostra onesta
magion!

GLI ALTRI
Fuor!

MARCELLO
Si abbruci dello zucchero.

COLLINE
Si discacci il reprobo.

SCHAUNARD
maestoso
È la morale offesa che vi scaccia!

BENOÎT
Allibito, tenta inutilmente di parlare.
Io di...

RODOLFO, COLLINE
Circondano Benoît sospingendolo verso la porta.
Silenzio!

BENOÎT
sempre più sbalordito
Miei signori...

TUTTI
Silenzio ! . . .
spingendo Benoît fuori dalla porta
Via signore! Via di qua!
sulla porta guardando verso il pianerottolo sulla scala
... e buona sera a Vostra signoria.
ritornando nel mezzo della scena, ridendo
Ah! ah! ah! ah!

MARCELLO
chiudendo l'uscio
Ho pagato il trimestre.

SCHAUNARD
Al Quartiere Latino ci attende Momus.

MARCELLO
Viva chi spende!

SCHAUNARD
Dividiamo il bottino!
Si dividono gli scudi rimasti sul tavolo.

RODOLFO e SCHAUNARD
Dividiam!

MARCELLO
presentando uno specchio rotto a Colline
Là ci sono beltà scese dal cielo.
Or che sei ricco, bada alla decenza!
Orso, ravviati il pelo.

COLLINE
Farò la conoscenza
la prima volta d'un barbitonsore.
Guidatemi al ridicolo
oltraggio d'un rasoio.

MARCELLO, SCHAUNARD e COLLINE
Andiamo.

English Libretto or Translation:

BENOÎT
knocking at the door
May I come in?

MARCELLO
Who's there?

BENOÎT
Benoît.

MARCELLO
The landlord!

SCHAUNARD
Bolt the door.

COLLINE
Nobody's home.

SCHAUNARD
It's locked.

BENOÎT
Just one word.

SCHAUNARD
after consulting the others, opens the door
Just one!

Benoît enters

BENOÎT
showlng a paper
Rent.

MARCELLO
Here! Give him a chair.

RODOLFO
At once.

BENOÎT
Don't bother, I'd like ...

SCHAUNARD
Be seated.

MARCELLO
Something to drink?

BENOÎT
Thank you.

RODOLFO and COLLINE
A toast.

SCHAUNARD
Drink.

Benoît sets down his glass and shows the paper to Marcello.

BENOÎT
This is the bill
for three months' rent ...

MARCELLO
That's fine ...

BENOÎT
Therefore ...

SCHAUNARD
Another drop.

BENOÎT
Thank you

THE FOUR
A toast. To your health!

BENOÎT
to Marcello again
I come to you
because last quarter
you promised me...

MARCELLO
I promised and I'll pay.

He points to the money on the table.

RODOLFO
aside to Marcello
What are you doing?

SCHAUNARD
Are you crazy?

MARCELLO
to Benoît, ignoring the others
You see? Now then
stay with us a moment.
Tell me: how old are you,
dear M. Benoît?

BENOÎT
My age? ... Spare me!

RODOLFO
Our age, more or less, I'd say.

BENOÎT
More, much more.

They refill his glass.

COLLINE
He said more or less.

MARCELLO
The other evening at Mabille
they caught him making love.

BENOÎT
Me?

MARCELLO
They caught him at Mabille the other evening…
Deny it, then.

BENOÎT
An accident.

MARCELLO
A lovely woman!

BENOÎT
half?drunk
Ah! Very!

SCHAUNARD, then RODOLFO
You rascal!

COLLINE
Seducer!
He's an oak, a ball of fire!

RODOLFO
He's a man of taste.

MARCELLO
With that curly, tawny hair.
How he swaggered, proud and happy!

BENOÎT
I’m old but strong.

COLLINE, SCHAUNARD and RODOLFO
How he swaggered, proud and happy!

MARCELLO
Feminine virtue
gave in to him.

BENOÎT
I'm paying myself back now
for my shy youth ...
my pastime, you know,
a lively woman ... a bit ...
well, not a whale exactly
or a relief?map of the world
or a face like a full moon,
but not thin, really thin. No!
Thin women are worrisome
and often ... a nuisance ...
always full of complaints,
for example ? my wife ... !

Marcello rises, feigning moral indignation. The others do the same.

MARCELLO
This man has a wife
and foul desires in his heart!

THE OTHERS
Horrors!

RODOLFO
He corrupts and pollutes
our respectable home.

THE OTHERS
Out with him!

MARCELLO
Burn some incense!

COLLINE
Throw out the scoundrel.

SCHAUNARD
Our offended morality expels you!

BENOÎT
I say ... I…

THE OTHERS
Silence!

BENOÎT
My dear sirs ...

THE OTHERS
Silence ... Out, sir ...
Away with you! And good evening
to your worship! Hal Hal Hal

Benoît is thrown out. Marcello shuts the door.

MARCELLO
I’ve paid the rent.

SCHAUNARD
In the Latin Quarter Momus awaits us.

MARCELLO
Long life to him who pays!

SCHAUNARD
We'll divide my loot!

THE OTHERS
Let's divide!

They share the coins.

MARCELLO
giving Colline a mirror
Beauties are there, come from above.
Now you're rich, you must look presentable.
You bear! Trim your fur.

COLLINE
I'll make my first acquaintance
of a beard?barber.
Lead me to the absurd,
outrageous razor.

ALL
Let's go.