Come e lunga l'attesa

Opera details:

Opera title:

Tosca

Composer:

Giacomo Antonio Puccini

Language:

Italian

Synopsis:

Tosca Synopsis

Libretto:

Tosca Libretto

Translation(s):

English Deutsch

Aria details:

Type:

aria

Role(s):

Floria Tosca

Voice(s):

Soprano

Act:

3.10

Previous scene: E non giungono
Next scene: Mario su presto!

tosca. come`e lunga l`attesa! execution scene .leontyne price.puccini.

Singer: Leontyne Price

near end of tosca where mario is shot in a supposedly fake execution.

Watch videos with other singers performing Come e lunga l'attesa:

Libretto/Lyrics/Text/Testo:

Cavaradossi segue l' Ufficiale dopo aver salutato Tosca, la quale si colloca a sinistra, nella casamatta, in modo però da poter spiare quanto succede sulla piattaforma. Essa vede l'Ufficiale ed il Sergente che conducono Cavaradossi presso il muro di faccia a lei; il Sergente vuol porre la benda agli occhi di Cavaradossi: questi, sorridendo, rifiuta. - Tali lugubri preparativi stancano la pazienza di Tosca.

TOSCA
Com'è lunga l'attesa!
Perché indugiano ancor?... Già sorge il sole...
Perché indugiano ancora?... è una commedia,
lo so... ma questa angoscia eterna pare!...
l' Ufficiale e il Sergente dispongono il plotone dei soldati, impartendo gli ordini relativi
Ecco!... Apprestano l'armi...
Com'è bello il mio Mario!
vedendo l'Ufficiale che sta per abbassare la sciabola, si porta le mani agli orecchi per non udire la detonazione; poi fa cenno con la testa a Cavaradossi di cadere, dicendo:
Là! Muori!
vedendolo a terra gli invia colle mani un bacio
Ecco un artista!
Il Sergente si avvicina al caduto e lo osserva attentamente: Spoletta pure si è avvicinato; allontana il Sergente impedendogli di dare il colpo di grazia, quindi copre Cavaradossi con un mantello. L'Ufficiale allinea i soldati: il Sergente ritira la sentinella che sta in fondo, poi tutti, preceduti da Spoletta, scendono la scala. Tosca è agitatissima: essa sorveglia questi movimenti temendo che Cavaradossi, per impazienza, si muova o parli prima del momento opportuno.
a voce repressa verso Cavaradossi

O Mario, non ti muovere...
S'avviano... taci! Vanno... scendono.
vista deserta la piattaforma, va ad ascoltare presso l'imbocco della scaletta: vi si arresta trepidante, affannosa, parendole ad un tratto che i soldati anziché allontanarsi, ritornino sulla piattaforma - di nuovo si rivolge a Cavaradossi con voce bassa
Ancora non ti muovere...
ascolta - si sono tutti allontanati, va al prospetto e cautamente sporgendosi, osserva di sotto - corre verso Cavaradossi
Mario, su presto!
Andiamo!... Su!...
si china per aiutare Cavaradossi a rialzarsi: a un tratto dà un grido soffocato di terrore, di sorpresa e si guarda le mani colle quali ha sollevato il mantello
Ah!
si inginocchia, toglie rapidamente il mantello e balza in piedi livida, atterrita
Morto! Morto!
con incomposte parole, con sospiri, singhiozzi si butta sul corpo di Cavaradossi, quasi non credendo all'orribil destino
O Mario... morto... tu.. così... Finire
così!! Così?... povera Floria tua!
intanto dal cortile al disotto del parapetto e su dalla piccola scala arrivano prima confuse, poi sempre più vicine le voci di Sciarrone, di Spoletta e di alcuni soldati.

VOCI CONFUSE
Ah!...

LA VOCE DI SCIARRONE
vi dico pugnalato!

VOCI CONFUSE
Scarpia?

LA VOCE DI SCIARRONE
Scarpia.

LA VOCE DI SPOLETTA
La donna è Tosca!

VARIE VOCI
più vicine
Che non sfugga!

LA VOCE DI SPOLETTA e SCIARRONE
più vicine
Attenti
agli sbocchi delle scale!

Spoletta apparisce dalla scala, mentre Sciarrone dietro a lui gli grida additando Tosca:

SCIARRONE
È lei!

SPOLETTA
gettandosi su Tosca
Ah! Tosca, pagherai
ben cara la sua vita!...

Tosca balza in piedi e invece di sfuggire Spoletta, lo respinge violentemente, rispondendogli:

TOSCA
Colla mia!
all'urto inaspettato Spoletta dà addietro e Tosca rapida gli sfugge, passa avanti a Sciarrone ancora sulla scala e correndo al parapetto si getta nel vuoto gridando:
O Scarpia, avanti a Dio!
Sciarrone ed alcuni soldati, saliti confusamente, corrono al parapetto e guardano giù. Spoletta rimane esterrefatto, allibito.

English Libretto or Translation:

Their farewells over, Cavaradossi follows the officer. Tosca takes her place on the left side of the casemate, in position, however, to observe what is happening on the platform. She sees the officer and the Sergeant lead Cavaradossi towards the wall directly facing her. The Sergeant wishes to blindfold Cavaradossi, who declines with a smile. The grim preparations begin to strain Tosca's patience.

TOSCA
How long is this waiting!
Why are they still delaying? The sun already rises.
Why are they still delaying? It is only a comedy,
I know, but this anguish seems to last for ever!

The officer and the Sergeant marshall the squad of soldiers before the wall and impart their instructions.

TOSCA
There! They are taking aim! How handsome
My Mario is!

The officer lowers his sabre, the platoon fires and Cavaradossi falls.

TOSCA
There! Die! Ah, what an actor!

The Sergeant goes up to examine the fallen man. Spoletta also approaches to prevent the Sergeant from delivering the coup de grace, and he covers Cavaradossi with a cloak. The officer realtigns the soldiers, the Sergeant withdraws the sentinel from his post at the rear and Spoletta leads the group off by the stairway. Tosca follows this scene with the utmost agitation, fearing that Cavaradossi may lose patience and move or speak before the proper moment. In a hushed voice she warns him:

TOSCA
Oh Mario, do not move …
They're going now. Be still. They are going down …

Seeing the platform deserted, she goes to listen at the stairhead. She stands there for a moment in breathless dread as she thinks she hears the soldiers returning. Again in a low voice she warns Cavaradossi:

TOSCA
Not yet, you mustn't move …

She listens: they have all gone. She runs towards Cavaradossi.

TOSCA
Up, Mario. Quickly. Come, come. Quickly.
she bends down to help Mario to his feet. She raises the cloak and suddenly gasps with terror and astonishment as she looks at her hands.
Mario! Mario!
kneels and quickly removes the cloak and leaps to her feet pale and terrified
Dead! Dead!
sobbing she throws herself on Cavaradossi’s body
Oh Mario, dead? You? Like this?
Dead like this? Like this?

From the courtyard below the parapet and from the narrow stairway come the confused voices of Spoletta, Sciarrone and the soldiers. They draw nearer.

CONFUSED VOICES
Scarpia stabbed?
The woman is Tosca!
Don't let her escape.

Spoletta rushes in from the stairway, and behind him Sciarrone shouting and waving at Tosca.

SCIARRONE
There she is!

SPOLETTA
charging towards Tosca
Ah, Tosca you will pay
For his life most dearly!

Tosca springs to her feet, pushing Spoletta violently, answering:

TOSCA
With my own!

Spoletta falls back from the sudden thrust. Tosca escapes and runs to the parapet, she leaps onto it and hurls herself over the ledge, crying:

TOSCA
Oh Scarpia! Before God!

Sciarrone and soldiers rush in confusion to the parapet and look down. Spoletta stands stunned and pale.

Submit improvements to this page:

Please let us know if something should be edited on this page.

Edit:
Create a free account to submit changes: Register here