Mario Cavaradossi?

Opera details:

Opera title:

Tosca

Composer:

Giacomo Antonio Puccini

Language:

Italian

Synopsis:

Tosca Synopsis

Libretto:

Tosca Libretto

Translation(s):

English Deutsch

Duet details:

Type:

duet

Role(s):

Mario Cavaradossi / A Jailer

Voice(s):

Tenor / Bass

Act:

3.02

Previous scene: Io de sospiri
Next scene: E lucevan le stelle

Libretto/Lyrics/Text:

La luce incerta e grigia che precede l'alba: le campane delle chiese suonano mattutino.
Un Carceriere con una lanterna sale dalla scala, va alla casamatta e vi accende la lampada sospesa davanti al crocifisso, poi quella sulla tavola. Poi va in fondo alla piattaforma e guarda giù nel cortile sottostante per vedere se giunge il picchetto dei soldati, col condannato. Si incontra con una sentinella che percorre tutt'all'intorno la piattaforma e scambiate colla stessa alcune parole, ritorna alla casamatta, siede ed aspetta mezzo assonnato. Più tardi un picchetto, comandato da un Sergente di guardia, sale sulla piattaforma accompagnando Cavaradossi: il picchetto si arresta e il Sergente conduce Cavaradossi nella casamatta, consegnando un foglio al Carceriere. - Il Carceriere esamina il foglio, apre il registro e vi scrive mentre interroga:


CARCERIERE
Mario Cavaradossi?
Cavaradossi china il capo, assentendo. Il Carceriere porge la penna al Sergente
A voi.
Il Sergente firma il registro, poi parte coi soldati, scendendo per la scala
Vi resta un'ora...
Un sacerdote i vostri cenni attende.

CAVARADOSSI
No! Ma un'ultima grazia
io vi richiedo...

CARCERIERE
Se posso...

CAVARADOSSI
Io lascio al mondo
una persona cara. Consentite
ch'io le scriva un sol motto.
togliendosi dal dito un anello
Unico resto di mia ricchezza è
questo anel!...
Se promettete di consegnarle il mio
ultimo addio,
esso è vostro...

CARCERIERE
tituba un poco, poi accetta e facendo cenno a Cavaradossi di sedere alla tavola, va a sedere sulla panca
Scrivete...

English Libretto or Translation:

A jailer with a lantern mounts the stairs from below. He goes to the casemate and lights the light in front of the crucifix, and then the one on the table He sits down and waits, half drowsing. Soon a picket of guards, led by a Sergeant, emerges from the stairway with Cavaradossi. The picket halts as the Sergeant leads Cavaradossi to the casemate and hands a note to the jailer. The latter examines it, opens the registry book and writes, as he questions the prisoner.

JAILER
Mario Cavaradossi?
Cavaradossi bows his head in acknowledgement. The jailer hands the pen to the Sergeant.
For you
to Cavaradossi
You have one hour.
A priest awaits your call.

CAVARADOSSI
No … but I have a last favour to ask of you.

JAILER
If I can …

CAVARADOSSI
One very dear person
I leave behind me. Permit me
To write her a few lines.
taking a ring from his finger
This ring is all that remains
Of my possessions.
If you will promise to give her
My last farewell,
Then it is yours.

JAILER
hesitates a little, then accepts. He motions Cavaradossi to the chair at the table, and sits down on the bench.
Write.