Mille grazie mio signore

Opera details:

Opera title:

Il Barbiere di Siviglia

Composer:

Giaochino Rossini

Language:

Italian

Synopsis:

Il Barbiere di Siviglia Synopsis

Libretto:

Il Barbiere di Siviglia Libretto

Translation(s):

English Deutsch

Recitative details:

Type:

recitative

Role(s):

Count Almaviva / Fiorello

Voice(s):

Tenor / Bass

Act:

1.05

Previous scene: Ehi fiorello
Next scene: Gente indiscreta

Libretto/Lyrics/Text:

I suonatori circondano il Conte ringraziandolo e baciandogli la mano e il vestito. Egli, indispettito per lo strepito che fanno, li va cacciando. Lo stesso fa anche Fiorello.

CORO
Mille grazie ... mio signore …
del favore ... dell'onore …
Ah, di tanta cortesia
obbligati in verità.
Oh, che incontro fortunato!
E un signor di qulità.
Si, grazie, grazie del favor.

CONTE
Basta, basta, non parlate
Ma non serve, non gridate
Maledetti, andate via
Ah, canaglia, via di qua.
Tutto quanto il vicinato
questo chiasso sveglierà.
A canaglia, via di qua.
Tutto quanto il vicinato
questo chiasso sveglierà.
Basta! Basta! Basta! Basta!
A maledetti, andate via
Tutto quanto il vicinato
questo chiasso sveglierà.
Maledetti, via di qua,
via di qua!

FIORELLO
Zitti, zitti ... che rumore!
Maledetti, andate via…
Ah, canaglia, via di qua!
Ve', che chiasso indiavolato!
Ah, che rabbia che mi fa!
Maledetti, andate via…
Ah, canagalïa, via di qua,
via di qua!

I suonatori partono.

English Libretto or Translation:

The musicians surround the Count, thanking him and kissing his hand. Annoyed by the noise they makem, he tries to drive them away. Fiorello
does the same.


CHORUS
Many thanks, sir, for this favour:
better master, nor a braver,
ever did we sing a stave for.
Pray, good sir, command our throats!
We will ever sing and pray for
one who gives its gold for notes! etc.

COUNT
Silence! silence! cease your bawling,
nor like cats with caterwauling
wake the neighbours - stop your squalling.
Rascals, get away from here!
If this noise you still keep making,
all the neighbours you'll be waking. etc.

FIORELLO
Silence! Silence! What an uproar!
Cursed ones, away from here!
What a devilish commotion,
I am furious, do you hear!
Cursed ones, get out, get out,
scoundrels all, away from here! etc.

Fiorello manages to push the musicians slowly out of the piazza