E sogno? o realta?

Opera details:

Opera title:

Falstaff

Composer:

Giuseppe Verdi

Language:

Italian

Synopsis:

Falstaff Synopsis

Libretto:

Falstaff Libretto

Translation(s):

English

Aria details:

Type:

aria

Role(s):

Ford

Voice(s):

Baritone

Act:

2.05a

Previous scene: Il diavolo se lo porti all inferno
Next scene: Eccomi qua son pronto

George London sings "E Sogno O Realta ?"

Singer: George London

Ford's aria from Verdi's Falstaff.An unusual piece to sing for a bass-baritone, but London does a great job nonetheless.

Watch videos with other singers performing E sogno? o realta?:

Libretto/Lyrics/Text/Testo:

FORD
E' sogno o realtà?… Due rami enormi
Crescon sulla mia testa.
E' un sogno? Mastro Ford!
Mastro Ford! Dormi?
Svegliati! Su! Ti desta!
Tua moglie sgarra
e mette in mal assetto
L'onore tuo, la casa ed il tuo letto!
L'ora è fissata, tramato l'inganno;
Sei gabbato e truffato! …
E poi diranno
Che un marito geloso è un insensato!
Già dietro a me nomi d'infame conio
Fischian passando;
mormora lo scherno.
O matrimonio, inferno!
Donna: Demonio!
Nella lor moglie abbian fede i babbei!
Affiderei
La mia birra a un Tedesco,
Tutto il mio desco
A un Olandese lurco,
La mia bottiglia d'acquavite
a un Turco,
Non mia moglie a se stessa.
O laida sorte!
Quella brutta parola in cor mi torna:
Le corna! Bue! Capron! le fusa torte!
Ah! le corna! le corna!
Ma non mi sfuggirai! no! sozzo, reo,
Dannato epicureo!
Prima li accoppio
E poi lo colgo. Io scoppio!
Vendicherò l'affronto!
Laudata sempre sia
Nel fondo del mio cor la gelosia.

English Libretto or Translation:


FORD
Is it
dream or reality? ... Two huge
Crescon branches on my head.
Is a dream? Master Ford!
Master Ford! Are you asleep?
Wake up! On! It awakens you!
Your wife slays
and puts
your honor, your house and your bed in bad shape !
The hour is fixed, the deception is plotted;
You're fooled and cheated!
...
E poi diranno
Che un marito geloso è un insensato!
Già dietro a me nomi d'infame conio
Fischian passando;
mormora lo scherno.
O matrimonio, inferno!
Donna: Demonio!
Nella lor moglie abbian fede i babbei!
Affiderei
La mia birra a un Tedesco,
Tutto il mio desco
A un Olandese lurco,
La mia bottiglia d'acquavite
a un Turco,
Non mia moglie a se stessa.
O laida sorte!
Quella brutta parola in cor mi torna:
Le corna! Bue! Capron! le fusa torte!
Ah! le corna! le corna!
Ma non mi sfuggirai! no! sozzo, reo,
Dannato epicureo!
Prima li accoppio
And then I take it. I burst!
I will avenge the affront!
Praised always be
in the bottom of my heart jealousy.



This is a partly automated translation. Please help us with corrections or provide us with a complete new translation. We will gladly mention the translator. Contact